ODEON GALLERY


 

ODEON GALLERY PRESENTA: SAMUELE CANESTRARI

 

Odeon Gallery, la galleria d’arte del Cinema Odeon, e Vibra Spazio Contemporaneo di Idee vi presentano e vi invitano alla mostra di Samuele CanestrariMosto e Caviglie” al cui opening sarà presentato in anteprima assoluta il video-clip del brano “Caviglie”, con concerto in acustica dell’artista Jesse The Faccio

 

 

Poesia in grafite.

 

Segni, tratti, cancellature, collage, bozzetti e idee che si fanno realtà su carta.

Sussurrate, dai toni delicati e immensamente rispettosi, ma capaci di colpire l’animo dello spettatore che ne osserva la rappresentazione.

È il disegno che detta legge e stabilisce lo sviluppo della trama; la storia, chiaramente espressa attraverso il potere comunicativo della grafite, rimane al contempo aperta all’interpretazione della sensibilità di chi la osserva e l’ascolta.

Con empatia e amore per le piccole cose; quei dettagli così piccoli eppure determinanti nel conferire un diverso sapore e profumo alla più semplice e umana esperienza.

 

Come per il “mosto”, si tratta di un liquido denso e torbido.

Un succo non ancora fermentato e in via di trasformazione; lenta, morbida, nel rispetto del tempo che la natura dell’essenza espressa richiede. (…)

 

La prima idea, spesso non è pronta.

E’ immatura e grezza come il mosto: attende d’essere pigiata e poi lasciata in pace per un po’. Alle volte, la prima idea, esprime il riassunto di mille trascorsi e la sensazione misteriosa di un’evoluzione possibile: Cosa sarà domani? Di cosa mi parlerà? Che sapore avrà? Quale suono? Quale colore?

 

Così come il mosto, l’idea, è il succo non fermentato: il pensiero fresco e immediato, l’anteprima appena abbozzata di una visione più ampia, l’acino d’uva appena colto e lavorato al ritmo di caviglie sveglie, per farne qualcosa che soltanto l’attesa potrà definire (...).

Nel più contemporaneo e creativo dei casi (come questo) l’attesa produce un’alchimia: alcune buone idee si mescolano, si condividono, poi si definiscono e al momento opportuno fermentano come a voler divenire il migliore tra i vini.

 

E’ così che Samuele Canestrari, illustratore giovanissimo dall’alta sensibilità e dallo spirito intraprendente, già autore di “Mosto” (Febbraio 2019) incontra la musica malinconica, ma vivace - di Jesse The Faccio e unisce l’arte statica del disegno tradizionale al movimento, al ritmo, consentendo alle sue visioni illustrate di prendere vita e trovare “Caviglie” adatte a farle fermentare. Sono necessari più di mille disegni e una fine tecnica di montaggio, per dar vita al video- clip ufficiale di una penna un poco anti-futurista, intima e semplice. “... Come quando salgo per le scale, mi da il ritmo per tornare, mi da il ritmo per pensare, mi distrae. oh, caviglie. Oh, Caviglie ...”

 

Nasce allora il progetto comune “Mosto e Caviglie”: un evento esclusivo di anteprima che espone le tavole originali di Samuele Canestrari e annuncia l’uscita del video-clip del brano “Caviglie” di Jesse The Faccio.

 

A cura di Erica Fuschini Michela Bernardini

 

opening e concerto venerdì 13 dicembre ore 19:00

 

La mostra, ad ingresso libero, rimarrà aperta tutti giorni durante l’orario di apertura del cinema e si concluderà venerdì 17 gennaio

 



 

info: tel. 051 227916 mail [email protected]

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.